LA SCUOLA E’ IN VACANZA, MA UN PASTO PER I BAMBINI C’E’ SEMPRE

La Scuola Camilla Medea rimane formalmente chiusa durante le vacanze estive e tuttavia sono decine le bambine e i bambini che ogni giorno frequentano la casa delle suore in prossimità della scuola dove hanno la possibiltà di consumare un pasto. Si tratta di bambini senza genitori che vivono presso parenti molto poveri oppure i cui genitori stanno lavorando lontano da casa. La mancanza di risorse economiche non consente a Suor Nives di organizzare per questi bambini delle attività strutturate come avviene nei “campi estivi”in Italia. Ma, con l’aiuto delle consorelle e di qualche volontario, cerca di impegnare questi bambini in qualche attività prima del pranzo. Alcuni leggono, altri aiutano a preparare il cibo, altri ancora giocano o fanno qualche altro lavoretto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.