“la formazione di una comunità di uomini e donne consapevoli della loro dignità di persone, della loro grandezza di figli di Dio, capaci di progettare e vivere un futuro di libertà e serenità” Padre Enzo Rizzo

Progetto Tamandare' - Gisal ODV

Chi Siamo

La Gisal ODV è stata costituita il 30 Ottobre 2002, come corrispondente in Italia dell’Associaçâo Padre Enzo Solidariedade para Tamandaré. Alla Associaçao Padre Enzo costituita ed operante in Brasile, compete la responsabilità diretta e l’amministrazione del Centro Solidarietà.

La Gisal ODV, invece, ha lo scopo di far conoscere in Italia il “Progetto Tamandaré” e di raccogliere , attraverso le adozioni a distanza ed altre offerte, fondi per sostenere le attività del Centro Solidarietà di Tamandaré e la Scuola Camilla Medea in Congo.

Nostre Missioni

01.

— We Find & Fund

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod incididunt ut labore et dolore magna aliqua ut enim ad minim veniam, quis nostrud.

02.

— We Build Networks

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod incididunt ut labore et dolore magna aliqua ut enim ad minim veniam, quis nostrud.

03.

— We Strengthen

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod incididunt ut labore et dolore magna aliqua ut enim ad minim veniam, quis nostrud.

04.

— We Educate

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod incididunt ut labore et dolore magna aliqua ut enim ad minim veniam, quis nostrud.

05.

— We Provide Care

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod incididunt ut labore et dolore magna aliqua ut enim ad minim veniam, quis nostrud.

06.

— We Consult

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod incididunt ut labore et dolore magna aliqua ut enim ad minim veniam, quis nostrud.

Testimonial

Enzo Galardini: "Ho visitato la Scuola Medea a Brazzaville alla fine del 2015."

Nella Scuola, semplice e essenziale in un contesto circondato da baracche e da miseria, erano in corso lavori di manutenzione per ampliare l’accoglienza delle aule. Mi hanno colpito il silenzio e l’attenzione che i bambini prestavano durante le lezioni, e poi l’esplosione di canti e grida di allegria durante l’intervallo. Le difficoltà e i problemi quotidiani da risolvere mi sono sembrati enormi eppure le suore e le insegnanti trasmettevano serenità, tenacia e affetto per i loro bambini.

Insegnante Carla Martini: "Ho passato nel Centro Solidarietà alcune settimane nel marzo 2017"

Sono rimasta molto sorpresa dal livello qualitativo del lavoro svolto ispirato al famoso pedagogista brasiliano Paolo Freire. Ho visto proporre attività specifiche per lo sviluppo linguistico, motorio, matematico, scientifico, artistico, musicale e relazionale, offrendo ai bambini strumenti e supporti necessari per raggiungere sempre più elevati livelli di sviluppo mentale. Il metodo di insegnamento e le attività proposte a mio avviso sono all’avanguardia, niente da invidiare alle scuole italiane.

Partners