CHIAMACI (+39) 049 5384351
DONA ORA
Assemblea dei soci Gisal

Assemblea dei soci Gisal

Sabato 3 ottobre 2020 si è svolta la assemblea dei soci della nostra associazione Gisal ODV per l’approvazione del bilancio 2019 corredato dalla relazione delle attività svolte nello stesso anno nonché da un piano di attività per l’anno in corso. Como noto il ritardo nell’approvazione è stato determinato dalla (perdurante) situazione pandemica e si è svolto nel rispetto delle norme di prudenza attualmente vigenti. Con le entrate per adozioni e le donazioni dei nostri benefattori abbiamo sostenuto le attività del Centro Solidarietà Padre Enzo di Tamandaré e, in misura più contenuta, anche la Scuola Camilla Medea in Congo Brazzaville. Alla nostra assemblea ha partecipato anche Suor Nives Ferrari, la superiora della missione delle Medee in Congo, che si trova in Italia per un breve periodo e che ci ha descritto il contesto di difficoltà e di estrema miseria in cui opera la Missione. Ci ha informato che, dopo un lungo e severo lockdown che continua da mese di marzo scorso, il governo del Congo prevede comunque la riapertura delle scuole pubbliche (esclusi gli asili) già nel mese di ottobre 2020 e di conseguenza anche la loro Scuola Medea riprenderà con i corsi delle elementari.  Per quanto riguarda il Brasile, dove è nota la seria diffusione della pandemia, sembra che per la riapertura delle scuole si aspetti gennaio con l’inizio dell’anno scolastico 2021. Nel frattempo il Centro Solidarietà è impegnato in una massiccia distribuzione giornaliera di pasti e di altri prodotti alimentari di igiene a tutte le famiglie dei bambini e della comunità circostante. Attraverso le famiglie viene inviato ai bambini anche del materiale didattico, secondo le loro età, per mantenerli comunque in esercizio e farli sentire vicino al Centro. La assemblea si è conclusa con un vivo ringraziamento a tutti i benefattori e gli amici che sostengono il Progetto Tamandaré fondato da Padre Enzo.

(Cliccando qui potete vedere le foto della assmblea 2020)

CONDIVIDETE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *